Per tradurre non basta sapere l’inglese

Due settimane fa ho visto su Twitter un post che chiedeva di condividere le priorie unpopular opinion sul mondo dell’editoria. Mi è preso l’immediato raptus polemico tipico di chi sa di aver studiato anni per fare un lavoro sottopagato. Sia chiaro, non ce l’ho in particolare con le booktuber che hanno tradotto libri (e non…

TraDuco #5: Non toccate Samvise Gamgee

È da poco uscita la nuova traduzione de Il Signore degli Anelli che ha lasciato non pochi lettori perplessi. Il testo è stato “svecchiato” usando una lingua più moderna e sono state fatte scelte più aderenti all’originale come nella Poesia dell’Anello, dove il famosissimo verso “Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli” è stato…

TraDuco #3: Ma Hagrid parla strano?

Se siete anche solo un minimo appassionati a Harry Potter, conoscerete di sicuro una delle frasi più famose del primo libro: “Yer a wizard, Harry” e di certo non serve essere dei maghi dell’inglese per capire che “yer” sta per “you’re”. Questo perché in originale Hagrid parla una variante sociolettale inglese medio-bassa, non istruita e…

Aggiornamenti dalla Vostra amichevole amante della traduzione di quartiere

Premessa: se volete saltarvi il pippone esistenziale e passare direttamente agli aggiornamenti, scrollate fino al micino birichino! Questo post vuole essere una risposta alla domanda: ma io non dovevo parlare di traduzione? Eh sì, le mie intenzioni iniziali erano quelle di usare questo blog per parlare sì di libri, ma soprattutto di libri in traduzione,…

“L’assistente di volo (Gary, giusto?) fa scintille”, di Dave Eggers

Quella che segue è la mia traduzione del racconto This Flight Attendant (Gary, Is It?) Is On Fire, di Dave Eggers, pubblicato inizialmente sul Guardian nel 2004 e in seguito nella raccolta Short Short Stories (Pocket Penguin, 2005). Ma l’hai sentito l’assistente di volo? Eri addormentato, ma questo fa scintille! Ascolta! Sì, il tipo che…

“L’Avversario” di Emmanuel Carrère

Per i credenti l’ora della morte è l’ora in cui si vede Dio, non più in modo oscuro, come dentro uno specchio, ma faccia a faccia. Perfino i non credenti credono in qualcosa di simile: che nel momento del trapasso si veda scorrere in un lampo la pellicola della propria vita, finalmente intelligibile. Per i…

“The Adversary” by Emmanuel Carrère

Many critics likened this book to Truman Capote’s In Cold Blood, a book that in effect invented the genre of the so-called “non-fiction novel” in the USA. However, this book was written in anything but cold blood. It was the product of years of distraught and morbid fascination on the part of the author, Emmanuel…